Inter, alla ricerca del primato: stasera si può riscrivere la storia

I nerazzurri, in caso di vittoria stasera contro la Sampdoria, riscriverebbero la storia del club per quanto riguarda le vittorie casalinghe.
08.05.2021 10:35 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Un'Inter forte, Campione d'Italia e alla ricerca di un nuovo record. Questa è la squadra che quest'oggi scenderà in campo contro la Sampdoria allenata dall'ex Claudio Ranieri. Così introduce la Gazzetta dello Sport stamani, parlando di un record che la squadra guidata da Conte potrebbe raggiungere: il primato di vittorie casalinghe.

Infatti come riporta la rosea sono ad un passo dal riuscirci: "Dal 4-2 contro il Torino in avanti, i nerazzurri hanno sempre vinto a San Siro nonostante l’intimità di un Meazza svuotato del sempre presente pubblico interista: tredici vittorie di fila e record del 2011 eguagliato. E nel conteggio non risulta il derby di ritorno, giocato in trasferta".

Ed aggiunge: "Qualora dovesse arrivare una vittoria contro i blucerchiati, gli uomini di Conte potrebbero fare ulteriormente la storia del club con il primato assoluto di successi casalinghi consecutivi in campionato. Stimolante. Anche perché di fronte c’è l’ultima squadra capace di battere l’Inter in campionato, uno smacco per l’orgoglioso Antonio". Chiosa infine: "Superando poi Roma e Udinese avrebbero battuto almeno una volta tutte le rivali. Impresa mancata ai pur scudettati Trapattoni, Mancini e Mourinho". Insomma, sarebbe un record a tutti gli effetti.