Il mese del digiuno. Ramadan e calcio, stop a cibo e acqua: c'è anche un nerazzurro

14.04.2021 08:00 di Davide Giangaspero   Vedi letture

Il mese del digiuno. Inizia il Ramadan, che si concluderà il 12 maggio. Per i musulmani praticanti, alcuni doveri da rispettare tra cui il digiuno assoluto (sia in termini di acqua che di cibo) dall'alba al tramonto.

Un rischio inquadrato da La Gazzetta dello Sport nell'ottica dei calciatori del campionato italiano che seguiranno la pratica. Fra questi anche un nerazzurro: Achraf Hakimi. L'evento potrebbe ovviamente inficiare sulla tenuta.

In testa alla classifica dei calciatori implicati c'è il Milan: Kessie, Bennacer e Calhanoglu i rossoneri che digiuneranno.