Tuttosport - Oaktree? Quanti paletti sul finanziamento. Stipendi, spese, obiettivi: cosa chiede il fondo

10.06.2021 11:48 di Davide Giangaspero   Vedi letture

Un finanziamento, forse qualcosa di più. Oaktree, il fondo americano, che ha animato le pagine di cronaca nerazzurra nelle scorse settimane, potrebbe ottenere un ruolo sempre più rilevante nel club. Così, almeno, per Tuttosport, che oggi riferisce di alcuni dettagli dell'accordo fra il fondo e la proprietà Suning.

Non un finanziamento senza paletti, tutt'altro. Come spiega il quotidiano torinese, l'esecuzione delle restanti rate del pagamento da parte del fondo, che permetterà a Suning di ovviare alle spese di gestione del club, sarebbero legate ad alcuni parametri come la riduzione del monte ingaggi del club nerazzurro di almeno il 20%, lavorando in generale a un contenimento delle spese.

Il fondo - spiega il quotidiano - starebbe agendo non solo come istituto di credito. Auspicando una direzione “virtuosa" per il club nerazzurro, agirebbe già in prospettiva.

Servirà efficienza. Se poi Zhang non rimborserà il prestito entro il 2024 (interessi compresi), Oaktree acquisirebbe la maggioranza dell'Inter.