GdS- Dzeko, tempo scaduto,la Roma lo cede solo a determinate condizioni

La Roma non intende cedere Edin Dzeko senza una contropartita all'altezza. Inserire nella trattativa Mauro Icardi sarebbe l'unica alternativa.
14.08.2019 10:29 di Luca Leoni Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport

La trattativa per portare Edin Dzeko a Milano sembrerebbe essersi complicata. Come scritto nella versione odierna della Gazzetta dello Sport, la Roma, visto il poco tempo a disposizione, vorrebbe cedere il bosniaco solamente in cambio di un'altra punta.

"La Roma ha detto stop. Tempo scaduto. Per Edin Dzeko non accetterà più offerte che contemplino solo una parte economica. Da Trigoria trapela una versione ormai ufficiale che è stata recapitata anche al giocatore attraverso il suo procuratore, Martina. Per i giallorossi l’Inter ha avuto mesi per chiudere l’affare a 20 milioni e non lo ha fatto - scrive la rosea -. Ora il precampionato brillante di Dzeko non solo ha fatto salire ulteriormente il suo valore, stimato in 25 più bonus, ma non è più neanche una semplice questione di cash. Arrivata a Ferragosto e a dieci giorni dall’inizio del campionato, la società non ritiene ci sia più il tempo per trovare un’alternativa credibile che possa sostituire Dzeko, il quale ha dimostrato di essere il centravanti perfetto per il gioco di Fonseca. E a nulla al momento pare servire la volontà dell’attaccante che da mesi ha un accordo con i nerazzurri."

Mauro Icardi non sembrerebbe attratto dalla proposta giallorossa, infatti "probabilmente rassicurato dalla Juve, è convinto di poter finire in bianconero e al momento non intende ascoltare altre proposte - scrive la Gazzetta - . Per convincerlo a rivedere la propria posizione di attesa bisognerebbe aspettare pochi giorni dalla fine del mercato: solo a quel punto se la Juve non si fosse fatta avanti prenderebbe in esame Roma o Napoli." 

All'Inter, per avere Mauro sono stati proposti Edin e 30 milioni.