Eriksson: "Inzaghi? Incredibile con Immobile. Ora con Lukaku..."

12.06.2021 10:00 di Davide Giangaspero   vedi letture

Eriksson crede in Simone Inzaghi. L'ex ct della nazionale inglese, apre scenari super sull'Inter che verrà nell'intervista rilasciata oggi a La Gazzetta dello Sport.

"Era già incredibile la montagna di gol che Simone ha fatto fare a Ciro Immobile, ma ora si ritrova una delle migliori coppie in circolazione in tutta Europa. Io osservavo Lukaku con molto interesse già in Inghilterra, mi sembrava molto forte ma non così tanto. E invece è cresciuto moltissimo, è diventato un giocatore che aiuta i compagni e non pensa solo e soltanto a fare gol. In più, si completa benissimo con Lautaro: se Simone riesce a scatenarli, ha la strada in discesa", il pensiero.

Eriksson spiega su Inzaghi calciatore: "In campo assomigliava a suo fratello Pippo in tantissimi aspetti: oltre alla velocità e alla buona tecnica, aveva una grande professionalità. Amava prepararsi bene, studiava gli avversari e poi aveva il vizio di segnare spesso. Quando ero alla Lazio, lui era molto giovane: non immaginavo potesse diventare un allenatore, figurarsi uno così bravo".