Derby, fase difensiva ed errori sotto porta: gli sbagli dell'Inter (CdS)

Derby, un match emozionante quello del Meazza che però ha messo in mostra diverse lacune della rosa nerazzurra che dovrà lavorarci per tornare protagonista.
18.10.2020 09:30 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Derby, tempo di analisi quest'oggi sui maggiori quotidiani sportivi nazionali dopo la sconfitta rimediata ieri pomeriggio dall'Inter contro il Milan in un match che, soprattutto nella prima frazione, ha regalato diverse emozioni e un buon calcio. Ripresa più spezzettata con le squadre ch si sono allungate e sono calate dal punto di vista fisico. Così sottolinea il Corriere dello Sport che mette in evidenza i diversi errori della rosa nerazzurra, guidata da mister Conte, che in queste quattro giornate di Serie a sta soffrendo più del dovuto in fase difensiva.

Tenendo presente l'assenza di Bastoni, ormai titolare quasi inamovibile, i nerazzurri arrivano a 8 gol incassati in 4 match (una media di 2 gol a partita): "Senza Skriniar e Bastoni, ma soprattutto con Kolarov titolare, l’Inter si è scoperta in difesa e i rossoneri in campo aperto hanno creato difficoltà a ripetizione”. Così sottolinea il giornale, ma l'Inter poteva prevedere queste difficoltà ed il mister probabilmente - visti gli interpreti a disposizione - avrebbe potuto variare il modulo giocando a quattro e risultando così maggiormente coperto. Ieri pomeriggio però il problema non è stato solamente la difesa, bensì anche gli innumerevoli errori sotto porta.

L'Inter ha creato, ma è mancata al momento della finalizzazione: "Sono stati soprattutto gli errori di mira a impedire di completare la rimonta che era riuscita nel derby dello scorso febbraio. Lukaku, autore dell’1-2, si è divorato il pareggio, ma neppure Hakimi ha mostrato sangue freddo davanti a Donnarumma".  E questa volta dalla panchina non è arrivata la scossa necessaria a ribaltare il match: "E siccome a differenza di quanto successo contro la Fiorentina dalla panchina non sono arrivare forze fresche in grado di cambiare il corso della sfida, l’Inter è tornata a perdere un derby dopo quello del gennaio 2016". Chiosa così il quotidiano.