Crotone-Inter, Conte e le sostituzioni: ecco la svolta

L'Inter non riusciva a sbloccare il match e quindi mister Conte ha optato per tre sostituzioni: ecco la vittoria grazie ad esse.
02.05.2021 09:50 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Crotone-Inter non è stato un match semplice per i nerazzurri. Certo il risultato finale parla di un netto 0-2 e gli uomini di Conte, durante la partita, non hanno sofferto più di tanto. Ciononostante non riuscivano a trovare la via giusta per scardinare la retroguardia degli uomini Cosmi che sono riusciti più di una volta ad imbrigliare l'attacco nerazzurro.

Dopo un primo tempo con due legni - Luataro e Lukaku - ed alcune occasioni sprecate, Conte ha deciso di effettuare tre sostituzioni in un colpo solo: ecco la svolta. Quello è stato il momento chiave del match: "Al 20’ il tecnico effettua una tripla sostituzione: dentro Perisic, Sanchez ed Eriksen per Darmian, Lautaro e Sensi. Ruolo per ruolo, non cambia nulla tatticamente". Sottolinea così la Gazzetta dello Sport, che poi però specifica come nella sostanza sia invece tutto cambiato, in meglio.

Infatti dopo appena quattro minuti è stato trovato il vantaggio: "Ma cambia invece tutto nella sostanza, perché Eriksen ci mette meno di 4’ per trovare il gol. Bravo Lukaku a giocare di sponda e – minuto 24 – il destro del danese dai 18 metri viene leggermente deviato da Magallanes diventando imprendibile per Cordaz". Quando si dice che i cambi fanno la differenza.