CdS - Marotta e Ausilio lavorano sulle plusvalenze: i dettagli

Secondo quanto riferito dal "Corriere dello Sport" sarebbe ormai tracciato il destino di alcuni giovani nerazzurri. L'Inter incassa un tesoretto
27.06.2019 09:30 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

L'Inter lavora sul fronte cessioni: secondo le indiscrezioni del "Corriere dello Sport" sarebbero tanti gli affari andati in porto in questi ultimi giorni, con i nerazzurri pronti ad incassare un tesoretto. Ecco quanto riferito dall'edizione odierna del noto quotidiano sportivo:


"Non ci sarà “diritto di recompra”, ma gli ottimi rapporti tra le due società lasceranno aperta in futuro la strada a un ritorno di Vanheusden in nerazzurro. Oltre al belga, sono tantissimi gli altri affari in procinto di essere chiusi entro il 30 giugno. Adorante al Parma per circa 4 milioni, con Brazao che verrà acquistato per 6,5 milioni (ma andrà a bilancio nel 2019-20). Aperto con i ducali anche il file Karamoh, mentre col Genoa si chiudono gli affari per Gavioli e Rizzo, senza dimenticare Radu, Salcedo e De La Vega. "Pinamonti in Liguria? L’Inter potrebbe farlo partire solo per una proposta di acquisto a titolo definitivo davvero importante. Per un eventuale prestito vorrebbe attendere agosto. Ma il Grifone per il talento dell'Under 20 non molla la presa".