CdS - Inter, novità nel gioco di Conte. Cambia il ruolo del giocatore

Secondo quanto riferito dal "Corriere dello Sport" Brozovic farebbe il regista basso. Indicazioni anche per altri giocatori
12.07.2019 08:35 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Ritiro blindato quello dell'Inter a Lugano, ma qualcosa è uscita fuori. Conte lavora sul nuovo gioco che, stando alle indiscrezioni del "Corriere dello Sport", vedrebbe Brozovic a dettare i tempi di gioco. In seguito altre novità sugli altri giocatori coinvolti nel pre-campionato di Lugano:


“All’appello a Lugano mancano diversi calciatori tra acquisti non ancora arrivati (Godin e Barella), non ancora “chiusi” (Dzeko e Lukaku) ed elementi in vacanza (tra gli altri Vecino, Martinez e Asamoah). Qualche indicazione dalle prove che Conte ha fatto però è emersa. Prima annotazione: nel 3-5-2 davanti alla difesa ha giocato molto più spesso Brozovic di Sensi. Per ora la prima soluzione è stata quella più gettonata: il croato (il suo alter ego è Borja Valero) ha avuto ai suoi lati Gagliardini (a destra; alternativa Agoumé) e Sensi (a sinistra; con lui Joao Mario). Dalla prossima settimana quest’ultimo ruolo, quello di mezz’ala mancina, andrà a Barella. Sulle fasce a destra Lazaro (Candreva alternativa) e a sinistra Perisic (con Dalbert). In difesa i tre titolari più utilizzati sono stati Ranocchia, De Vrij e Skriniar che si sono alternati con un altro terzetto composto da D’Ambrosio, Ntube e Pirola. In attacco, invece, sono stati utilizzati Politano (finché non si è infortunato) e Longo; come alternative Esposito e Colidio (più Vergani)“.