(CdS) Inter attiva sul mercato: al via il valzer degli attaccanti

Inter pronta a costruire il nuovo attacco in vista della prossima stagione. Il "Corriere dello Sport" fa il punto sul mercato
19.03.2020 11:00 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Al via il valzer degli attaccanti in casa Inter: Lukaku al momento è l'unica certezza dei nerazzurri, possibilità del riscatto di Sanchez ridotte al lumicino mentre Esposito (giovane talento scoperto quest'anno) verrebbe mandato in prestito. Lautaro? L'argentino sarebbe tentato dalle sirene catalane del Barcellona e una sua permanenza a Milano sembrerebbe tutt'altro che scontata. Adesso comincia il toto-nomi per rinforzare il reparto offensivo. 

Il primo nome in cima alla lista dei desideri di Marotta e Ausilio è Aubameyang: il gabonese sarebbe stato scelto come il rinforzo ideale da regalare a Conte, e adesso il club targato Suning avrebbe intenzione di monetizzare dalla cessione de "El Toro" per arrivare all'attaccante dell'Arsenal. L'ex Saint-Etienne è valutato 60 milioni, con l'Inter pronta ad offrirne 70-80 per essere sicura dell'approdo del calciatore ma prima priorità alla cessione al Barça di Lautaro che dovrebbe fruttare 150 milioni. 

Lukaku ovviamente non farebbe reparto da solo: il belga verrebbe affiancato da Giroud, per il quale i discorsi rimangono sempre aperti. I nerazzurri ci avevano provato durante la sessione invernale di calciomercato ma alla fine le trattative si sono arenate. Adesso il nome del centravanti dei Blues torna di moda assieme a quello di Mertens, anche se quest'ultimo sembrerebbe intenzionato a rinnovare col Napoli di De Laurentiis. Ecco quindi che scatta la ricerca anche a un altro identikit: un profilo in grado di saltare l'uomo e di creare superiorità numerica in fase di contropiede. A riportarlo nell'edizione odierna è il Corriere dello Sport.