CdS - Gagliardini si esprime sul gruppo e sulle voci di mercato. Le parole

Ai microfoni del "Corriere dello Sport" il centrocampista dell'Inter ha commentato la prima uscita e gli obiettivi di Conte. In seguito spazio al mercato
22.07.2019 08:40 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Roberto Gagliardini ha parlato ai microfoni del "Corriere dello Sport" dopo il test asiatico pre-campionato. Ecco le sue parole:

"Ci ha fatto capire subito quello che vuole e si è confermato un allenatore che pretende tanto, ma che dà anche tantissimo. Con lui mi trovo davvero bene: i carichi di lavoro sono intensi, ma questo lo sapevamo, e li stiamo sopportando in maniera giusta. Sono a disposizione del tecnico e cercherò sempre di farmi trovare pronto. Contro il Manchester abbiamo un po’ sofferto, ma è normale quando di fronte hai un’avversaria del genere. L’impressione che mi ha lasciato questa gara è positiva: siamo stati sconfitti solo sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma siamo stati ordinati anche se non siamo stati bravi ad andarli a prendere. Cosa c’è da migliorare? Parleremo di queste difficoltà e di quello che dobbiamo fare meglio. Con il tempo cresceremo e vedrete che già contro la Juventus faremo meglio e ci riscatteremo. Come ha detto Conte, è giusto non porsi limiti. Lui è un vincente, la squadra si sta formando bene e ha l’ambizione di disputare una grande annata. La Juve? Non facciamo la gara su nessuno: meglio pensare a noi stessi". 

Sulla Lazio: "Interesse Lazio? Non ci penso"