Capitani coraggiosi in campo. Uno graziato dal Covid, l'altro lo "ringrazia"

Strano intreccio del destino quello che sta legando Handanovic e Ranocchia. L'attuale capitano e l'ex capitano sono pronti ad essere schierati
29.03.2021 10:09 di Candido Baldini   Vedi letture

Strano intreccio del destino quello che sta legando Handanovic e Ranocchia. L'attuale capitano e l'ex capitano sono pronti ad essere schierati titolari nel match contro il Bologna in programma sabato. Il portiere sloveno è risultato negativo all'ultimo tampone effettuato, dopo essere stato positivo due settimane fa circa. per questa ragione la sua presenza in campo sembra essere più che possibile. Diverso invece il caso di De Vrij, che non si è ancora negativizzato. per questa ragione al suo posto è pronto a giocare Ranocchia. Entrambi i "capitani coraggiosi" in campo quindi.

Due giocatori che da tempo militano nell'Inter. E oltre al lungo periodo in nerazzurro, e oltre al fatto di aver indossato la fascia da capitano, i due sono accomunati da un altro fattore. Entrambi in questi anni interisti non hanno mai alzato un trofeo. Questa potrebbe essere la stagione del riscatto,. quella che potrebbe consegnare ai due (che più di tutti quelli che fanno parte dell'attuale rosa meritano un titolo) finalmente un trofeo. Ma la strada è lunga, ed ogni match da qui alla fine sarà decisivo.

Compreso quello con il Bologna, in cui entrambi saranno chiamati in causa. Handanovic sta dando il suo contributo, ed in particolare da gennaio in poi si sta rivelando di nuovo decisivo. Ranocchia il campo lo sta vedendo poco, visti i tre colossi che ha davanti. Tuttavia ora sarà chiamato in causa, e dovrà mostrarsi pronto, per poter dire che anche lui è stato importante per la conquista di quel tutolo che da tanti anni manca in casa nerazzurra.