Brozovic Inter, da perno ad incognita: il croato ha il futuro nelle sue mani

Brozovic Inter, nuovo guaio per il croato che con l'ultima uscita ha irritato parecchio la società. Futuro già scritto? Probabile.
01.08.2020 09:30 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Brozovic Inter, una montagna russa continua il rapporto tra il croato ed il mondo Inter. Dall'addio sfumato nel gennaio 2018 - bloccato da Spalletti - quando il suo approdo al Siviglia sembrava solamente una formalità, alla conquista della titolarità diventando il perno della mediana del tecnico di Certaldo che ha dato le chiavi le chiavi in mano al n. 77 che lo ha ripagato con prestazioni convincenti e di sostanza tanto che su di lui ci sono gli occhi del Liverpool Campione d'Inghilterra.

Ultimamente però - come riporta quest'oggi la Gazzetta dello Sport - qualcosa è cambiato e tornare Epic in campo potrebbe non bastare per una permanenza a Milano. Infatti dopo il passaggio alla guida del suo bolide con il rosso e la patente ritirata è arrivata una seconda "bravata" ovvero una lite con dei medici del Pronto Soccorso, i quali hanno chiamato le forze dell'ordine le quali sono riuscite a calmare gli animi. Il tutto si  è concluso con le scuse del centrocampista ad infermieri e pazienti in attesa.

Difficilmente questa voltala dirigenza nerazzurra ed il mister Antonio Conte sorvoleranno su questa seconda sbandata che non ha denotato per nulla atteggiamenti corretti e professionali. Nonostante tutto la società non si è espressa ufficialmente con comunicati o note, ma sicuramente non avrà tralasciato la questione. Il croato è finito nella lista dei calciatori nerazzurri con il futuro in bilico, diventando una delle possibili pedine da utilizzare per arrivare ad obiettivi per il futuro. Sembra che il bivio sia ben definito - l'Inter sta sondando il mercato per ricercare diversi profili per la mediana - non resta che al croato essere fautore del proprio destino.