Rafinha Cancelo, l’Inter può trattenerli. Il piano è già pronto

Rafinha Cancelo: i riscatti possibili se

L’Inter, parallelamente alla preparazione del match contro la Lazio, programma il futuro in ambito mercato. Dopo le operazioni già archiviate che riguardano Stefan De Vrij, Asamoah e Lautaro Martinez, si lavora per i definire i riscatti di Rafinha e Joao Cancelo.

Negli ultimi giorni i quotidiani spagnoli garantivano il ritorno del portoghese al Valencia. Trattenere il terzino costerà quasi 40 milioni ai nerazzurri entro giugno. I vincoli del FPP non aiutano ma la svolta potrebbe arrivare dalla qualificazione Champions.

Se i nerazzurri dovessero raggiungere l’Europa che conta, il riscatto di Rafinha diventerebbe obbligatorio ( clausola con riscatto in qualificazione Champions pari a 35 milioni più bonus). Inoltre, il trequartista si è ambientato benissimo e non vorrebbe lasciare Milano. Anche il padre, agente del calciatore, conferma di voler fare il massimo per ottenere la permanenza del ragazzo ad Appiano.

Piano B

Lasciare Joao Cancelo sarebbe davvero da masochisti, considerate le prospettive e le prestazioni evidenziate in questa stagione. Il piano secondario potrebbe riguardare anche il futuro di Mauro Icardi.

Il centravanti ancora non ha chiarito il suo futuro e tanto dipenderà anche da domenica. Con il suo cartellino (clausola valida per l’estero di oltre 100 milioni) in casa Inter si potrebbero considerare varie opzioni:

  • Riscattare Cancelo e Rafinha
  • Acquistare un attaccante sui 30- 40 milioni
  • Regalare un centrocampista a Spalletti. Kovacic e Strootman gli obiettivi
  • Ilicic sarebbe stato stà bloccato

Segui su twitter

Inter, gli aggiornamenti da Appiano costringono Spalletti a questa scelta

(CdS) Icardi, il rinnovo è già fissato ma subentrano due big pronte a tutto