Parma Inter, nerazzurri rilanciati dagli uomini più fischiati

Bella prestazione degli uomini di Spalletti. Parma Inter di ieri sera, ha visto trionfare i nerazzurri in campionato dopo più di un mese. L’ultima vittoria infatti, risaliva ad un’altra trasferta: quella di Empoli dello scorso 29 dicembre decisa dalla zampata di Keita Balde. Non trionfare al Tardini, per i meneghini sarebbe significato crisi nera e per Spalletti le speranze di rimanere sulla panchina si sarebbero ridotte all’osso.

Alla fine però, grazie alla collaborazione dei tre interpreti più criticati dell’ultimo periodo, l’Inter è riuscita a ritrovare i tre punti. Dopo le voci di mercato che lo vedevano partente, Perisic sembra essersi messo il cuore in pace. Almeno fino al prossimo maggio, essendo un tesserato nerazzurro, deve dare il massimo. Invece, per quanto concerne Nainggolan e Lautaro Martinez (autori rispettivamente di assist e gol decisivo di ieri) i due con la prestazione di ieri possono mettersi alle spalle i rigori sbagliati in Coppa Italia contro la Lazio.

Parma Inter, finalmente vittoria nerazzurra

Perisic ruba palla a Kucka nel cerchio del centrocampo, Nainggolan serve l’assist profondo e convinto, Lautaro Martinez lo trasforma nel primo gol e nella prima vittoria del 2019 in campionato. Gli uomini più discussi rilanciano l’Inter, che piega il Parma e risponde alle romane, arrivate sino a meno due dai nerazzurri e rispedite prontamente a cinque punti”. Lo riporta stamane il Corriere della Sera.

Verso Roma-Inter spalletti

Spalletti sbotta sul rinnovo di Icardi, bordata del tecnico alla società

Inter, Condò spiega alla perfezione l’ultimo periodo della squadra