Paredes elogia Spalletti e l’Inter, le parole del centrocampista

L’ex centrocampista della Roma ha parlato alla Gds

Leandro Paredes, attuale centrocampista dello Zenit San Pietroburgo, visto in Italia con le maglie di Roma ed Empoli, si è concesso ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

Inevitabile un passaggio su Luciano Spalletti, suo ex allenatore, e l’Inter. Queste le sue parole: “Sono partiti alla grandissima, poi hanno avuto questo calo improvviso. Ma la squadra ha un buon potenziale, anche loro ripartiranno. Conosco bene Spalletti, è un ottimo allenatore con grande personalità”.

Milano, l’Inter e Spalletti: ecco le sue parole

Il centrocampista ha poi commentato le voci che lo vorrebbero accostato ai nerazzurri in vista della sessione estiva di calciomercato: “Io a Milano? Penso soltanto al presente. Sono giovane e devo crescere ancora tantissimo. Voglio migliorare e spero di farlo con la maglia dello Zenit. Mancini è stato un fattore determinante per la mia decisione di venire qui”.

L’ex Roma, dunque, non ha chiuso ad un eventuale trasferimento in nerazzurro. Chissà che Sabatini non possa pensare di riportarlo in Italia. Il calciatore infatti ha risposto così alla domanda in cui gli si chiedeva se avesse nostalgia del nostro paese: “Nostalgia dell’Italia? Certo! Sento la mancanza del vostro Paese. Torno spesso a Roma e sento ancora i miei ex compagni. Ma allo Zenit sto bene e vorrei rimanere”.

VIDEO | Lautaro Martinez euforico per la convocazione: “Sono molto…”

lautaro martinez

VIDEO | Live la conferenza stampa di Lautaro Martinez