Karamoh

Pagelle Inter Cagliari: poker per crederci. Adesso non si può fare a meno di…

Pagelle Inter Cagliari: ora o mai più ha detto Spalletti in conferenza stampa pre gara

Pagelle Inter Cagliari: torna a disposizione Brozovic per mister Spalletti che rivede così la luce del gioco a centrocampo che tanto è mancato a Bergamo. La formazione è forse la più congeniale per le caratteristiche tecnico fisiche con Perisic libero di correre e Rafinha supportato da Karamoh sulla trequarti per scardinare la densità rossoblu. Lopez invece è costretto a inventarsi una formazione inedita per via delle assenze forzate di Barella e Cigarini.

Pagelle Inter Cagliari

Handanovic 6: praticamente mai impegnato. Si occupa solo di battere le rimesse dalin fondo,.

Skriniar 6,5: attentissimo come sempre. Viene colpito più volte facendo prendere uno spavento ai suoi tifosi.

Miranda 6,5: sistema difensivo rodato benissimo. Centrale nel dispositivo a tre, gestisce tutto con esperienza, personalità e grande tenpismo.

D’Ambrosio 6,5: non rischia mai nulla. L’attacco cagliaritano è praticamente sterile

Cancelo 7: inizia benissimo con una palla tagliata su cui nessuno arriva e si deposita direttamente in porta. Spinge per tutto il tempo e quando cambia passo è imprendibile. Buono il feeling con Karamoh.

Gagliardini 6,5: partita condotta con buona conoscenza dei compiti affidati fino all’infortunio. Al suo posto Valero che conduce una partita di ordine e governo.

Brozovic 7: vero faro del gioco nerazzurro. Tutti i palloni dei nerazzurri passano dai suoi piedi proprio come richiesto dallo stesso tecnico. Precisione in fase di impostazione, ma anche molta attenzione in quella di interdizione. Il suo gol è una perla di tecnica e carattere.

Perisic 6,5 : lo spazio sembra che lo faccia sentire più a suo agio. Meno compiti di palleggio e precise disposizioni di cercare il fondo. Rafinha spesso gli fornisce linee di passaggio molto interessanti, ma concretizzabili solo con la forza e l’allungo del croato.

Karamoh 6,5: è un vero esterno di attacco capace di correre nello spazio. Ha tecnica e personalità anche se si ha la sensazione che possa essere più incisivo di quanto non mostri.

Rafinha 6,5: paradossalmente per vederlo giocare al massimo, bisogna togliergli lo spazio. Doppio trequartista ha come scopo quello di aumentare la densità. Fornisce un assist per la realizzazione di Icardi.

Icardi 7,5: contrariamente alle scorse volte, viene a palleggiare tra le linee e fornisce ben due assist al compagno di reparto ex Caen. Solo pochi centimetri non consentono la realizzazione, ma si vede che la pretesa tattica di Spalletti venga messa in pratica. Partita da uomo  che gioca per la squadra. 25 gol stagionali sono un traguardo molto importante a livello personale.

Spalletti 7: sistema la squadra nel migliore modo possibile. Perisic-Rafinha e Karamoh-Cancelo funzionano molto bene. Proprio il giovane attaccante dà imprevedibilità alla manovra.

Live Inter Cagliari | La partita in diretta. Aggiornamento in tempo reale

Inter, Skriniar: “Abbiamo parlato prima del match. Ecco cosa ci siamo detti”