Pagelle Fiorentina Inter, due insufficienze. Nainggolan sugli scudi

PAGELLE FIORENTINA INTER – Sfida importante per il posticipo della 25esima giornata di Serie A. L’Inter cerca di riprendere vantaggio sulle inseguitrici, mentre la Fiorentina di riagganciare la zona Europa League. Un pareggio per 3-3 incredibile con un rigore alla Viola dubbissimo assegnato al 98esimo.

Gli uomini di Spalletti autori di una buona partita che non riescono a portare a casa i tre punti per un soffio. Buonissima partita di Nainggolan e Dalbert. Un po’ sottotono Politano, che però salva la prestazione con un gol meraviglioso.

Pagelle Fiorentina Inter, Nainggolan motore inesauribile

Handanovic 5.5: tre gol presi di cui due su calcio da fermo. Forse poteva fare qualcosa in più sulla punizione di Muriel calciata sul suo palo.

D’Ambrosio 5.5: nel reparto difensivo quello più sofferente. Causa il rigore finale anche se inesistente. Meglio in fase di impostazione con buone corse sulla destra

Skriniar 6: si fa prendere in contropiede dopo 30 secondi e arriva il vantaggio Viola. Dopo solita buona partita senza errori e tanta sostanza

De Vrij 6: sfortunato a deviare in rete il tacco di Simeone in avvio di partita. Insieme a Skriniar compone il solito muro difensivo e i gol arrivano solo su calcio da fermo.

Dalbert 6.5: scelto da Spalletti per contrastare la velocità di Chiesa. Si fa uccellare dal primo scatto e si prospetta una partita da incubo. Invece si ricompone e fino alla sua uscita per infortunio non sbaglia mai nulla.

Asamoah 6: sostituisce Dalbert e non fa errori

Vecino 6.5: bravo a sfruttare un campanile di Nainggolan per spedire in rete il gol dell’1-1. Bravo nel giro palla assieme a Brozovic. Sfiora il 4-2 che avrebbe chiuso la partita

Brozovic 6: male all’inizio quando l’Inter soffre il pressing alto della Fiorentina. Poi sale in cattedra e fa girare molto bene la squadra.

Borja Valero s.v

Nainggolan 6.5: il Ninja è in forma e lo si vede. Tanti spunti e tanto pressing che induce all’errore i Viola. Buono l’assist per l’1-1 di Vecino.

Politano 6.5: ad inizio partita soffre moltissimo la posizione alta di Biraghi. Poi migliora e segna il gol del 2-1 con un tiro da fuori area splendido. Esce per crampi sfinito.

Candreva 6: sostituisce uno stremato Politano e prova a portar su palla quando la pressione della Fiorentina è al massimo.

Perisic 6: un passo indietro rispetto alla partita di coppa, ma sempre sufficiente. Con Laurini non riesce a sprintare come vorrebbe. Aiuta molto la difesa con i raddoppi su Chiesa.

Lautaro Martinez 6: nessun gol, ma tanto lavoro per la squadra. Lotta su tutti i palloni senza mai mollare un centimetro agli avversari.

Spalletti 6: la squadra è viva e lo segue. Porta a casa solo un punto, ma ne meriterebbe 3. Ora sta a lui tenere in tensione i suoi uomini per evitare il recupero delle inseguitrici.

 

ABISSO

Inter condannata dall’arbitro: il VAR era chiarissimo

Palmeri non le manda a dire, che attacco ad Abisso: “Che schifo”