News Flash, la Primavera dell’Inter si impone sulla Sampdoria

Credit @imagephotoagency

I nerazzurri trionfano sulla Sampdoria

A Bogliasco, i nerazzurri di Luca Facchetti, in panchina vista la squalifica di Stefano Vecchi affrontano i Blucerchiati della Sampdoria.

Facundo Colidio per la prima volta nella distinta.

L’Inter batte la Sampdoria per 2 a 0, tornando alla vittoria dopo 3 gare.

I nerazzurri hanno dominato la gara, con un pressing asfissiante che non permetteva alla Sampdoria di ripartire. L’Inter ha stroncato i genovesi con un incredibile 1-2 nel giro di 3 minuti. Al 24′ in gol con Lombardoni e al 27′ con Mutton.

Mutton che ha avuto anche l’occasione di triplicare ma il portiere della Samp, Krapikas, compie un miracolo.

Nei minuti finali i nerazzurri hanno avuto qualche disattenzione concedendo campo ai Blucerchiati.

Le formazioni ufficiali

SAMPDORIA: 1 Krapikas, 2 Oliana, 3 Romei, 4 Gabbani, 5 Pastor, 6 Veips, 7 Tessiore, 8 Canovi, 9 Vujcic, 10 Ivan, 11 Prelec. A disposizione: 12 Hutvagner, 13 Doda, 14 Giordano, 15 Ejjaki, 16 Perrone, 17 Scotti, 18 Curito, 19 Cabral, 20 Gomes Ricciulli, 21 Cappelletti. Allenatore: Massimo Augusto.

INTER: 1 Pissardo; 2 Zappa, 5 Nolan, 6 Lombardoni, 3 Sala; 7 Rover, 4 Emmers, 10 Gnoukouri, 8 Danso; 9 Mutton, 11 Belkheir. A disposizione: 12 Dekic, 13 Valietti, 14 Bettella, 15 Brignoli, 16 Schirò, 17 Rada, 18 Gavioli, 19 Zaniolo, 20 Colidio, 21 Odgaard, 22 Merola, 23 Adorante. Allenatore: Luca Facchetti.