murillo

Murillo rifiuta un’offerta monstre

Il difensore dell’Inter, Jeison Murillo, sembrava ad un passo dalla cessione ma, alla fine, il colombiano ha rifiutato un’offerta monstre.

Come riporta Il Corriere dello Sport, infatti, il giocatore sarebbe dovuto andare allo Zenit San Pietroburgo, nell’ambito dello scambio con Ezequiel Garay:

Ausilio e Gardini intanto ieri hanno cancellato il viaggio già programmato a San Pietroburgo. Motivo? Murillo ha fatto sapere di non essere interessato a un trasferimento in Russia, anche se sarebbe stato “ricoperto” di soldi (contratto da 3,5 milioni a stagione). Il colombiano, che forse aspetta l’Arsenal o un altro top club, ha ribadito il concetto in un’intervista a WebNoticiasTV («Sento tante voci, ma io sono nerazzurro e sono felice») e dunque portare in nerazzurro il suo eventuale sostituto (Garay) e/o Witsel (piace al Napoli, ma lo vuole anche Conte al Chelsea) si preannuncia complicato”.

UFFICIALE: Ecco le nuove divise dell’Inter 2016-2017

zanetti

Zanetti: “Icardi non andrà alle Olimpiadi”