Moratti sul rinnovo di Icardi: “Ogni anno c’è questa cosa”

Intercettato dai colleghi di Sportmediaset, Massimo Moratti ha trattato una delle tematiche più delicate della sua Inter. L’ex patron nerazzurro infatti, ha voluto spendere due parole riguardo le continue richieste di rinnovo del contratto con conseguente adeguamento da parte del capitano Mauro Icardi.

Il bomber argentino percepisce attualmente 4.5 milioni di euro. Una cifra sicuramente non all’altezza delle prestazioni offerte dal ragazzo nel corso degli anni. Basti pensare che i vari Emre Can, Pjanic, Higuain, e Bonucci percepiscono attualmente più soldi di un giocatore che ha sempre garantito almeno 20 gol a stagione. Una situazione senza dubbio poco equa che ha messo Maurito nelle condizioni di poter pretendere (giustamente) qualche milione in più.

Moratti: “Il giocatore ha tutto il diritto di pensare ad un ingaggio più importante”

“Ogni anno c’è questa cosa del rinnovo di Icardi. Credo che il giocatore abbia il diritto di pensare ad un ingaggio più importante, ma penso che la società abbia studiato una strategia per farlo rimanere. Se da presidente avrei dato 8-9 milioni di euro di ingaggio ad Icardi? Non saprei rapportare le cifre del presente a quelle del passato”. Queste le parole dell’ex n°1 nerazzurro. Durante la sua gestione, Moratti ha visto partire gente Ronaldo, Vieri, Ibrahimovic ed Eto’o. Vedere partire anche Icardi per lui non sarebbe stata una tragedia, ma per il bene dell’Inter, probabilmente avrebbe accontentato il ragazzo.

caso icardi

Icardi via? Spunta il clamoroso sostituto. Tutti i dettagli (TS)

Inter, e se l’incubo dei tifosi nerazzurri si realizzasse?