Moggi condannato a 4 mesi per minacce

L’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi e’ stato condannato a quattro mesi di reclusione dalla Corte di Appello di Roma per le minacce all’ ex dg della Roma Franco Baldini.

Il fatto avvenne all’udienda del processo Gea tenutosi a Roma nel 2008. In quell’occasione Moggi, prima del dibattimento, avrebbe puntato il dito in faccia a Baldini, che era uno dei principali test dell’accusa, dicendogli: “Buongiorno pezzo di m…, stai attento che finisce male”.

Baldini riferi’ quanto accaduto in udienza e da qui l’imputazione di minacce. Per Moggi e vari estremisti juventini sara’ l’ennesimo complotto mentre per le persone intelligenti sara’ l’ennesimo episodio spiacevole di questo pessimo personaggio. Siamo tutti curiosi di vedere cosa scrivera’ Lucianone domani su Libero che penso a questo punto dovrebbe iniziare a pensare di cambiar nome. Libero non sembra molto credibile.