dimissioni

Milan-Inter 3-0, le pagelle: Non se ne salva uno, su tutti Jovetic

Termina 3-0 per il Milan il derby di Milano contro l’Inter. A decidere il match i gol di Alex nel primo tempo, chiudono il match nella ripresa i gol di Bacca e Niang. Un Inter che fallisce il rigore del possibile 1-1 momentaneo con Icardi. Tutti bocciati, su tutti Jovetic e Brozovic, quasi svogliati. Queste le pagelle di Interdipendenza:

Handanovic 6: Non può nulla su nessuno dei tre gol;

Santon 4,5: Terzo gol sulla sua coscienza, perde un pallone inspiegabile al limite dell’area nerazzurra;

Miranda 5: Sufficiente fino al secondo gol di Bacca, dove perde il colombiano facendolo arrivare alla conclusione indisturbato;

Murillo 5,5: L’unico a salvarsi della difesa è colui che era stato il peggiore negli ultimi match;

Juan 4,5: Disastroso, si fa puntare e saltare in continuazione da Honda;

Brozovic 4: Non è sicuramente quello per cui l’Arsenal si era fatto avanti! Non è più determinante come lo era stato in passato, non mostra i lampi di classe che aveva fatto vedere nella prima parte di stagione;

Medel 6: L’unica a meritare la sufficienza per l’impegno che ci mette sempre in campo;

Ljajic 4,5: Nullo ( dall’87’ Telles s.v.);

Perisic 4,5: Parte bene, poi scompare del tutto dal campo, per ricomparire su un cross di Eder, quando è solo davanti a Donnarumma e potrebbe concludere al volo e invece no, decide di passarla indietro, ovviamente sbagliando anche il passaggio ( dal 78′ Melo s.v.);

Eder 5,5: Parte bene, poi sbaglia un gol davanti alla porta che avrebbe messo il match su un altro binario, ma è comunque il più pericoloso dei suoi con le sue accelerazioni che spaccano la difesa avversaria;

Jovetic 4: Partita scandalosa (il 4 è immeritato, meriterebbe anche meno ndr). Svogliato, gioca sempre con l’esterno il pallone, anche quando serve fare i tocchi più semplici ( dal 64′ Icardi 5: Entra bene in partita, si procura il rigore ma…lo sbaglia e da allora non lo si vede più in campo).

Stankovic inter

Stankovic: “Eder ci darà una mano, per il mercato chiedete ad Ausilio”

Adesso Thohir prenda la decisione più logica