Milan, dopo l’addio di Bonucci ecco il nuovo capitano rossonero

Milan: ci sarà il debutto domani

Il Milan sceglie il nuovo capitano dopo aver ceduto Leonardo Bonucci alla Juventus nell’affare che ha portato Mattia Caldara alla Juventus.  La fascia sul braccio è stata ereditata da Alessio Romagnoli, uno dei calciatori più giovani della rosa.

A soli 23 anni sarà un altro difensore a comandare gli undici in campo, dopo che l’ex Roma ha vinto il ballottaggio con Jack Bonaventura. Il debutto avverrà sabato sera nella gara contro il Real Madrid al Santiago Bernabeu.

Una fascia onorata quasi sempre da difensori centrali, considerati i precedenti Franco Baresi, Paolo Maldini, Alessandro Nesta, Leonardo Bonucci ed il neo capitano Alessio Romagnoli.

Proprio pochi minuti fa si è conclusa la conferenza relativa ala presentazione di Leonardo Bonucci alla Juventus. Non è di certo mancato un piccolo riferimento all’avventura con la maglia rossonera:

“Milan scelta di rabbia”

“Ho avuto la fortuna di stare a contatto molto con Gattuso, che è una grandissima persona e che ha risollevato le sorti del Milan. Torno dopo un anno con un bagaglio di cose importanti a livello umano. Ho avuto la fortuna di crescere e di stringere ancora di più i rapporti con i miei figli, la mia famiglia che è rimasta qua a Torino. Mi sento un essere umano migliore, pronto a dare il massimo alla Juventus. Sul progetto del Milan, si è visto bene, cercavamo di isolarci, io guardo avanti: sono molto voglioso e determinato di iniziare questa stagione con la Juventus”.

Mercato Inter, Keita ad un passo ma c’è una novità sulla contropartita tecnica

Mercato Inter: mentre si aspetta Modric, esplode il “giallo” Keita!