Mercato Inter, Schick: nerazzurri in vantaggio, ma spunta un’insidia

L’Inter è in pole per Schick, ma c’è un nuovo pericolo

Patrik Schick ha centrato su di te l’attenzione del calciomercato in corso, soprattutto per quanto riguarda quest’ultima settimana.

Il ceco ha infatti sostenuto le visite mediche che hanno confermato l’idoneità sportiva,accertando la non eccessiva gravità del problema cardiaco che era stato riscontrato a Luglio, quando stava per trasferirsi alla Juventus.

Ebbene proprio dopo che è sfumato il passaggio in bianconero l’Inter ha cominciato a muoversi seriamente per portare in nerazzurro Schick.

Sabatini ha infatti trovato l’accordo con giocatore e Sampdoria.

Tuttavia l’affare non è ancora andato in porto, e Fabrizio Romano, ai microfoni di Sky Sport 24 ha svelato quella che potrebbe essere l’insidia a cui l’Inter rischia di andare incontro.

Schick infatti aveva firmato un contratto che prevedeva una clausola rescissoria pari a 25 milioni di euro.

Tale clausola però aveva una scadenza fissata per il mese di luglio, e di conseguenza non è ad oggi più valida.

Questo per l’Inter (in vantaggio rispetto alle squadre interessate) significa che il prezzo potrebbe lievitare, causa anche della numerosa concorrenza (su tutti spiccano Monaco e Bayern).

 

 

Walter Sabatini Inter

Mercato Inter, nerazzurri beffati: sfuma un obiettivo per la difesa

Mercato Inter | Il giocatore rifiuta il rinnovo: vuole solo i nerazzurri