marotta

Marotta: rapporto burrascoso con le mogli-agenti, volano le scrivanie

Inter News: Marotta-Icardi, si tratta per il rinnovo

(Inter News Marotta Icardi) La Gazzetta dello Sport di oggi torna ad inquadrare la lunga vicenda del rinnovo contrattuale di Mauro Icardi. Il fatto nuovo, per Wanda, è la presenza di Beppe Marotta che in passato ha già avuto a che fare con mogli procuratrici del marito top player.

Il quotidiano milanese riporta un episodio restato sconosciuto fino ad oggi ma che dà una fotografia non banale delle modalità in cui certe trattative sono condotte.
“L’ultima volta che Beppe Marotta ebbe occasione di trattare con una moglie procuratrice – la signora Dinorah Santana per Dani Alves -, la giornata (a quel punto per forza di cose diventata interlocutoria) si concluse con una scrivania rovesciata”

Gennaio decisivo

Con la moglie del bomber argentino magari non andrà così. Il tempo dell’attesa è finito, la famiglia Icardi sta facendo rientro in Italia dopo le ferie passate in Argentina per le festività di fine anno e domani Mauro sarà presente alla ripresa dei lavori alla Pinetina.

Marotta ha detto che gennaio sarà il mese dedicato ai rinnovi e dunque arriverà a breve il primo incontro tra il nuovo Ad nerazzurro e la dinamica moglie del centravanti per chiudere la forbice esistente ancora rimasta aperta tra domanda e offerta.

Marotta conosce la strategia

La novità, rispetto all’offerta dei mesi scorsi da 6 milioni di euro bonus inclusi che Icardi non ha mai accettato, è che la società nerazzurra è disposta a ritoccare verso l’alto quella cifra, fino ad arrivare a un ingaggio da 7 milioni (sempre bonus compresi, alcuni facilmente raggiungibili), con conseguente prolungamento fino al 2023. A Icardi verrebbe dunque riconosciuto un ingaggio top, in linea proprio con quello che lo stesso Marotta riconobbe a Dybala nel 2017 (7,3 milioni)”.

Basterà a Wanda Nara? Le indiscrezioni di queste settimane hanno parlato di una richiesta minima di 8 milioni di euro. La società ritiene la richiesta troppo alta ma è evidente che la differenza non è incolmabile, Un piccolo sforzo da entrambe le parti potrà portare alla stretta di mano.
Molto ruoterà intorno alla clausola rescissoria che l’Inter vorrebbe eliminare e la signora Icardi adeguare al nuovo stipendio del suo assistito.
Fonte Gazzetta.it

Mercato Inter | Biasin su Robben, Barella ed Herrera: “Inter in pressing…”

Arsenal: offerta choc per il top player, il Real dice si