Mancini:”Sono soddisfatto del risultato”

Queste le parole di Mancini nel dopo gara di Inter – Genoa, partita conclusasi sul 3-1 con i gol di Palacio, Icardi e Vidic (per il Genoa in gol Izzo):

“Sono soddisfatto del risultato e del primo tempo, non della ripresa. Questo, però, poteva essere preventivabile: avevamo tanti giocatori offensivi in campo e facevamo fatica anche perchè la condizione di molti non è ancora al top”.

Approfondendo il discorso sullo schieramento scelto per la sfida odierna, il tecnico nerazzurro spiega: “Podolski ha sempre giocato in quel ruolo. Per Hernanes era una novità ma ha tutto per agire alle spalle di una punta. Palacio può fare benissimo in quella posizione. La nostra idea era quella di pressare alti il Genoa ma nella ripresa, quando siamo calati, non siamo più riusciti a metterli in difficoltà e a dare profondità”.  Quindi, sulla posizione di Guarin: “Fredy ha il fisico per giocare centrale di centrocampo. Lui ha caratteristiche ben precise e non è facile, ma può farcela. Hernanes altra soluzione in mezzo? Per giocare in quel ruolo ci vuole la testa, non solo il fisico. Lo dimostrano Pirlo e Verratti. Quindi anche Hernanes potrebbe giocare lì, sicuramente”.

Guardando all’immediato futuro, il mister conclude: “I ragazzi stanno lavorando bene, ma una vittoria non deve cambiare il nostro percorso. Abbiamo bisogno di tempo ed è normale. Oggi è stato importante vincere e fare bene con questo modulo. Se troviamo la giusta condizione fisica e miglioriamo, possiamo giocare con questo schieramento”. 

Fonte: inter.it

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Inter – Genoa, il racconto e il tabellino

Icardi: “Dobbiamo dare il massimo”