Mancini in conferenza: “Kondogbia e Perisic stanno crescendo, 4-2-3-1 o 4-3-3 lo schieramento”

Al termine della partita consueta conferenza post-gara per Roberto Mancini. Ecco le parole del tecnico:

Sul gol che avete preso, il problema è stato Santon che non ha fatto la diagonale? “Quando è partito il cross era difficile, sono arrivati facile sulla trequarti, hanno giocato sull’esterno e quand’è partito il cross non c’era nulla da fare. Lì la palla non deve arrivare facilmente. I difensori in area vanno in difficoltà su una palla così. Sono stati bravi i giocatori della Samp“. 

Kondogbia fa fatica in quel ruolo. 4-2-3-1 è idea? Kondogbia deve imparare, è giovane, come Perisic sta crescendo. Per il primo ci vorrà un po’ più di tempo. Potremo fare gli altri moduli, 4-2-3-1 e 4-3-3 quando Biabiany sarà al 100% e potrà fare una partita intera, quando Ljajic migliorerà l’inserimento nella squadra, sono gli unici che possono ricoprire questo ruolo. Finché ne abbiamo uno solo, Perisic, dovremo barcamenarci in questa situazione, ma comunque ha fatto bene oggi”.

Cambiato qualcosa nell’atteggiamento delle big? Prendono più gol… “Il campionato è equilibrato, le partite sono tutte difficili, poi quando si andrà avanti molte squadre inizieranno a subire meno gol”. 

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Ferrero

Ferrero: “Dovevamo vincere 11-1”

Scarpini: “Pareggio risultato giusto, su Manaj dico…”