Dichiarazioni importanti, quelle di mister Mancini, su due dei gioielli più preziosi della rosa nerazzurra (Icardi e Kovacic) alla vigilia del match di ritorno di Europa League contro il Celtic:

“Io credo che Icardi abbia un margine di miglioramento enorme sia per l’età che per le sue doti. Può imparare ancora molto. Sarà un grandissimo centravanti nei prossimi dieci anni. Sta lavorando bene adesso, dipenderà anche molto dai nostri risultati a fine stagione. Kovacic? Lo avevo seguito anche con il City. Era un giocatore che avremmo potuto prendere. Ha grandi qualità, è un ragazzo giovane e quindi deve ancora migliorare in tante cose, come Icardi. Saranno il futuro dell’Inter probabilmente ma devono migliorare”.

Icardi e Kovacic rappresentano il futuro, parola del Mancio.