(LIVE) HELLAS VERONA INTER | La partita in diretta. Aggiornamento in tempo reale

Segui Hellas Verona Inter in diretta, aggiornamento in tempo reale

Hellas Verona Inter | Si chiude al Bentegodi con il monday night tra Hellas Verona e Inter l’undicesima giornata di campionato. La partita di stasera è importantissima per i nerazzurri, che devono mantenere il passo con il ritmo forsennato imposto dalle prime della classe. Il Verona arriva rimaneggia e con l’infermeria piena a questa sfida.Ciò non significa però che affronterà la gara con un atteggiamento rinunciatario.

HELLAS VERONA 1 – 2 INTER

FINISCE QUI 1-2 VITTORIA DELL’INTER

Partita sofferta, brutta e sporca ma servono anche queste per arrivare in fondo, serve uscire con i 3 punti da queste partite per arrivare in fondo, l’Inter vince con la testa, con una grande reazione dopo il gol di Pazzini. 3 punti e si torna a Milano.

Ultimi due minuti di gioco ed è un assalto da parte del Verona, sbroglia bene Gagliardini che conquista un fallo e fà rifiatare tutta la squadra, in precedenza diagonale da manuale di Cancelo che ha chiuso in angolo una situazione pericolosissima tutto questo quando siamo al 49-35

Iniziati i 5 di recupero

Saranno 5 i minuti di recupero che inizieranno tra 60 secondi

41minuto: Continua ad essere pericoloso il Verona, che sta cercando il pareggio, l’Inter amministra bene e cerca anche di farsi vedere avanti, ora Vecino guadagna una punizione dalla trequarti.

38° Minuto: Partita con ritmi bassi in questo momento, il Verona ci prova però sembra meno pericolosa di prima, l’Inter però non riesce a pungere troppo. Terzo cambio per i nerazzurri. Entra Eder esce uno spento Icardi. ricordiamo che ci saranno parecchi minuti di recupero per la chiamata del Var.

Nel Verona esce Cerci entra Lee minuto 34

29° Minuto: Il Verona è pericolosissimo, cross di Fares dalla sinistra, palla che gira davanti ad Handanovic ma Pazzini non arriva e la palla si perde sull’out di destra. Il Verona però ora spinge alla ricerca del pareggio. Secondo cambio, Cancelo per Borja con Brozovic che torna in mezzo e Cancelo sulla destra.

27° Minuto: Partita ancora in bilico con il Verona che non molla un centimentro, primo cambio per l’Inter, dentro Brozovic esce Candreva.

GOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLGOGOGOGOGOGOGOGOGOGOGOGLLLLLL

IVAN PERISIC GOL PAZZESCO

22° Minuto: Ci pensa Perisic a riportare avanti l’Inter, Candreva ci aveva provato con un tiro messo in angolo da Nicolas, sugli sviluppi del calcio d’angolo tutto il Verona e dentro l’area piccola, palla messa fuori con Perisic che dal limite di destro lascia partire un siluro su cui Nicolas non può nulla.

18° Minuto: Esce Bessa entra Zuculini, Prima da calcio d’angolo una girata di testa di Vecino che pizzica la traversa ma nulla di fatto.

16° Minuto: Tutto da rifare per l’Inter dopo il rigore giustamente concesso al Verona, difficile adesso per i nostri tornare in vantaggio, il Verona si chude benissimo e riparte iin maniera pericolosa. Prima del calcio di Rigore come avevamo detto per il Verona è entrato Pazzini ed è uscito Kean.

GOL DEL VERONA, PAZZINI APPENA ENTRATO SPIAZZA HANDANOVIC PER IL PAREGGIO

Pazzini neo entrato tira il rigore

RIGORE PER IL VERONA AL MINUTO 13

D’Ambrosio ha dato una palla sanguinosa indietro ed Handanovic ha travolto nello slancio Cerci, Gavillucci dopo aver visto l’azione ha decretato il rigore.

VAR CHIAMATA PER IL VERONA PER UN PRESUNTO RIGORE

8°Minuto: Aziobe stupenda in velocità per l’Inter, palla recuperata da Borja a centrocampo, scambio veloce con Vecino che salta anche un uomo e apre per Candreva, dalla destra Antonio mette in mezzo per Perisic che però impatta malissimo e la palla si spegne tra le mani di Nicolas.

3° Minuto: La prima azione pericolosa del secondo tempo è dell’inter. Palla in verticale di Ivan Perisic ad Icardi che tira bene di sinistro dal limite ma la palla và alta sopra la traversa.

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

Si chiude dopo un minuto di recupero il primo tempo tra Hellas e Inter, con il risultato di 0 – 1 per i nerazzurri. Partita estremamente difficile con il Verona che si chiude senza lasciare spazi e l’Inter che cerca di chiudere le ripartenze della squadra di casa.

40°Minuto: L’inter adesso si è tolto un gran peso, sbloccando la partita può lasciare il gioco al verona, pressare a tutto campo e ripartire in contropiede. Spalletti chiede attenzione e fà bene, la gara non è finita.

GGGGGGGOOOOOOOOOOLLLLLLLGOGOGOGOGOGOGOGOGOGOGOGOGL

BORJA VALEROOOOOO

mINUTO 35 Gran cross di Candreva dalla destra, Icardi se ne porta dietro 2 e l’inserimento del trequartista comincia a funzionare, Borja arriva e dalla linea dell’area piccola al volo mette dentro di piatto. 1-0.

31° Minuto: Apertura geniale di Borja in verticale, su cui non arriva D’ambrosio contrastato dai giocatori del Verona, ritmo troppo basso e pochi movimenti da parte dei giocatori nerazzurri per impensierire la retroguardia Veronese.

28° Minuto: Secondo calcio d’angolo per l’inter che non riesce a trovare spazi e si deve allargare sulle fasce. Partita molto molto complicata, ottima ripartenza del Verona con la chiusura fondamentale del solito Skriniar.

21° Minuto: Occasione per l’Inter da calcio d’angolo, battuta di Candreva, palla smorzata al centro si gira Vecino ma impatta troppo piano per impensierire il Verona. Spalletti mescola le carte offrendo un attacco “nomade”. Per i 4 davanti non ci sono ruoli fissi, con Candreva e Persic che spesso si accentrano ed Icardi che va sulla sinistra e Borja a destra.

16°Minuto: Icardi box to box, prima recupera anticipando un avversario da dietro al centrocampo, poi palla a Candreva e seguendo l’azione arriva a concludere dal limite dell’area, il capitano la tocca male e la palla arriva lenta dalle parti di Nicolas.

12° Minuto: Torna avanti l’Inter con un’azione ben manovrata che libera Borja sulla destra per un cross rasoterra indirizzato a Perisic, anticipato davvero di un soffio dalla difesa del Verona. Partita realmente difficile, il Verona si chiude con tutti gli 11 in 35 metri di campo e lascia manovrare i nerazzurri che però non trovano spazio. Le ripartenze del Verona sono realmente velenose.

8° Minuto: La prima palla giocata dal Verona nella metà campo offensiva ed è subito pericolo, Discesa dalla destra di Romulo che si beve Nagatomo e mette in mezzo per Cerci che tira, arriva Miranda a murare tutto. L’Inter però ora sta soffrendo perchè troppo superficiale nel giocare la palla da dentro l’area di rigore.

5° Minuto: E’ partita forte l’Inter, il Verona nei primi 5 minuti di gioco non ha praticamente mai superato la metà campo, L’inter sviluppa bene la manovra con Perisic che si accentra molto ed offre una doppia opzione insieme a Borja. Un tiro di Perisic dai 35 metri e uno di Vecino da segnalare, entrambi di molto fuori.

Inizia la gara con la prima palla toccata da Icardi.

FORMAZIONI UFFICIALI

HELLAS VERONA(4-4-2): Nicolas, Romulo, Heurtaux, Caracciolo, Souprayen, Verde, Bessa, Fossati, Fares, Cerci, Kean.

A Disposizione: Coppola, Silvestri, Felicioli, Zaccagni, Valoti, Laner, Zuculini, Buchel, Bearzotti, Pazzini, Lee. All. Fabio Pecchia.

INTER(4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo, Vecino, Gagliardini, Candreva, Borja Valero, Perisic, Icardi.

A Disposizione: Padelli, Berni, Santon, Dalbert, Ranocchia, Cancelo, Brozovic, Joao Mario, Eder, Karamoh, Pinamonti. All. Luciano Spalletti.

Arbitro: Gavillucci di Latina.

Sfida complicata stasera, sopratutto dal punto di vista mentale, non bisogna fare errori di concentrazione ne sottovalutare l’avversario. Nessun cambio per Spalletti che lancia un messaggio chiaro: Niente tourn over perchè questa è una partita seria e l’Inter ci tiene a vincere. Il Verona, con l’ex di turno Pazzini in panchina, farà una gara tosta, servono punti in vista salvezza e chissà che non sia l’Inter l’occasione giusta per portare via punti ad una big. Brozovic, rientrato in gruppo in settimana è tornato in panchina e Spalletti potrà rischiarlo con Joao Mario nel secondo tempo, a seconda di come la partita si svolgerà.

FORZA RAGAZZI!!!!

dragovic internews formazione inter

Hellas Verona Inter. La formazione ufficiale, Spalletti si affida a…

Pagelle Hellas Verona Inter, decide Perisic. Il peggiore é…