L’Inter vuole Aguero, lui si sfoga e apre all’addio. Chelsea e Real alla finestra

Suning vuole Aguero per l’estate

La proprietà nerazzurra ha individuato il top player da prendere nel corso del calciomercato estivo: Sergio Aguero. L’attaccante argentino è in cima alla lista dei desideri di Suning, e come riportato dalla stampa inglese, il club nerazzurro sarebbe pronto a fare follie per portarlo a Milano tra qualche mese (si parla di un’offerta di 18 milioni a stagione).

Aguero ha da poco rinnovato il suo contratto con il Manchester City fino al 2020, ma gli indizi su un possibile addio a giugno sono diversi. Pep Guardiola sembra preferirgli Gabriel Jesus, il rapporto con il tecnico non è dei migliori e lui non sta vivendo un momento di grande spolvero. Se qualche giorno fa l’agente aveva smentito le voci di una rottura tra il City e l’argentino, ora è lo stesso Aguero a sfogarsi con il suo club attuale e ad aprire all’addio.

Aguero si sfoga

A fine stagione vedremo cosa vorrà fare il Manchester City: la proprietà dovrà dirmi se c’è posto qui per me o no“, questo lo sfogo dell’attaccante classe ’88 dopo la vittoria con lo Swansea.

In questi tre mesi devo aiutare il club, poi si deciderà se ho un posto qui o no. Mancano tre mesi al termine della stagione, lotterò per conquistare una maglia e giocare, poi vedremo cosa il Manchester City vuole fare con me” ha concluso Sergio Aguero, alimentando le voci di calciomercato che lo accostano all’Inter. Sarà un interessante duello di mercato, con Real Madrid e Chelsea alla finestra e pronte a iniziare un’asta al rialzo per assicurarsi le prestazioni dell’argentino.

Moratti: “Più vicini alla Juventus. Rizzoli non benevolo. Conte? Pensiamo al presente”

Nuovo record per la Juventus: 23 gare consecutive allo Stadium senza penalty contro