L’ex Inter Vieri cacciato dal casinò di Venezia, ecco perchè

Non di certo una bella figura quella dell’ex Inter Bobo Vieri. L’ex bomber di Inter, Juve e non solo, nella serata di venerdì aveva immortalato uno dei tanti cartelli dell’autostrada che indicavano la direzione Venezia sottolineando il suo entusiasmo con un’esclamativo «Arriviamo».

Dopo aver partecipato ad una delle iniziative a cui era stato invitato, Vieri si è diretto al Casinò di Venezia, ma ecco qui “l’incidente”. L’ex calciatore, dopo la “disavventura” vissuta tra i tavoli da gioco ha twittato così: «Non andrò mai più al Casinò di Venezia. Un disastro, vergogna».

In tutta risposta, queste le parole del direttore del Casinò Vittorio Ravà: «I personaggi famosi hanno oneri e onori, le regole sono uguali anche per loro e il rispetto di chi lavora deve essere assoluto».

Non sappiamo effettivamente come siano andate le cose, ma di sicuro, aspettarsi un trattamento diverso rispetto a quello dei “normali” clienti non è di certo una gran bella cosa.

Camilla-luiz-adriano

Inter-Milan, il derby delle wags

TS: Agente Criscito “Domenico all’Inter? Colpo sfumato”