“Kovacic deve andare via dall’Inter”

Nonostante Kovacic rappresenti uno dei punti fermi del progetto del Presidente Thohir continua il pressing per far lasciare Milano al giovane talento croato. Queste le dichiarazioni del suo ex allenatore Krunoslav Jurcic ai microfoni di fcinternews :

“Mancini ha detto che Kovacic deve prendersi più responsabilità? Le frasi di Mancini sono scorrette, è un alibi. Il club è in grande crisi ed è più facile prendersela con lo straniero che hai pagato di più invece che assumersi le proprie responsabilità. Il problema nell’Inter è molto più profondo e riguarda anche i giocatori acquistati. Prendono ex giocatori come Vidic e Podolski, così certamente non usciranno dalla crisi. L’Inter ha problemi ovunque, è ovvio che il gioco di Kovacic ne risenta. Mateo ha potenziale enorme ma il suo talento non può esplodere all’Inter. Gli italiani si aspettano molto da lui ma lui ha bisogno di una buona squadra, solo così può mostrare il suo talento. Anche due anni fa, quando ha firmato per l’Inter, non ero felice perché l’Inter non era il club ordinato che dovrebbe essere. Kovacic si troverebbe meglio in un altro club, forse anche in un altro campionato. L’Inter non è adatta al suo gioco, lui merita di diventare un top player”.

Su Brozovic invece: “Non sarà facile perché l’hanno pagato molto e si aspetteranno subito tanto. E’ arrivato come un giocatore pronto ai loro occhi, non gli daranno il tempo di adattarsi. Ma credo che Marcelo sappia gestire questa situazione”.

Contro il Napoli Inter senza Podolski e Kovacic

Inter – Palermo, Mancini verso il 4-3-3