Klopp si presenta al Liverpool: “Io sono il NormalOne”. Ma lo stipendio è faraonico

klopp-ranocchia

Jurgen Klopp si è presentato ai tifosi del Liverpool come il “NormalOne”, l’ex allenatore del Borussia Dortmund, già idolo della Kop, non vede l’ora di iniziare alla guida dei Reds e sull’onda dell’entusiasmo mostra tutta la sua ambizione in conferenza stampa: “Voglio vincere e lavorare per avere una squadra aggressiva e spettacolare, che giochi sempre con grande intensità, al limite in ogni partita”.

Ambizione e uno stipendio tutt’altro che da “NormalOne” per il tecnico tedesco: triennale da 30 milioni, 9.5 milioni a stagione, con tanto di bonus e premi di rendimento.

Jurgen è però “solo” al quarto posto nella speciale classifica dei più pagati. In cima alla graduatoria c’è sempre José Mourinho che può vantare un ingaggio di oltre 18 milioni di euro a stagione bonus compresi. Al secondo posto c’è Arsene Wenger dell’Arsenal (11.3 milioni), poi Louis van Gaal del Manchester United con 10 milioni di euro, quindi Jurgen Klopp (9.5) e, a chiusura della top 5 c’è Manuel Pellegrini del Manchester City con 7.5 milioni.