Zenga: "Addio Conte? Noi interisti abituati a soffrire, ma Inzaghi è un top"

Walter Zenga è il protagonista di un'intervista rilasciata al quotidiano Libero, nel corso della quale ha avuto modo di parlare anche di Inter e della separazione tra i nerazzurri e Antonio Conte
13.06.2021 17:15 di Antonio Russo   vedi letture

Walter Zenga è il protagonista di un'intervista rilasciata al quotidiano Libero, nel corso della quale ha avuto modo di parlare anche di Inter e della separazione tra i nerazzurri e Antonio Conte. Di seguito le sue parole:

"L'addio di Conte? Un professionista può fare due cose: levarsi di torno o affrontare i problemi. Sono scelte, io non ho mai evitato i problemi, e me la sono sempre presa in quel posto. Parlando poi da tifoso, dico che Conte non ha fatto bene a mollare. Hai appena vinto il campionato e tutti i tifosi ti vogliono bene: organizzi una conferenza stampa con il club e si va avanti tutti insieme mettendo le cose in chiaro. Nessun tifoso nerazzurro avrebbe avuto da ridire, anzi l'attaccamento sarebbe aumentato. La verità è che noi interisti siamo abituati a soffrire".

Ancora Zenga: "Se ho sperato in una chiamata? No, questa volta no. Comunque Inzaghi è un'ottima scelta. Chi sacrificherei sull'altare del bilancio? Dico Pinamonti!".