UFFICIALE - Confermata la sconfitta a tavolino per la Roma

UFFICIALE - Il giudice sportivo ha deciso: sconfitta a tavolino per la Roma contro il Verona a causa di un errore nella lista giocatori.
22.09.2020 18:30 di Antonio Russo   Vedi letture
Fonte: TuttoMercatoWeb

Nel pomeriggio odierno è arrivata la decisione del giudice sportivo su Verona-Roma, match finito in parità lo scorso sabato. Durante il match, tra le fila giallorosse, è sceso in campo anche Amadou Diawara, giocatore che non faceva parte della lista dei 25 consegnata alla Lega di Serie A prima dell'inizio del campionato.

Questa svista è costata al club capitolino la sconfitta a tavolino per 3-0, con conseguente assegnazione dei tre punti alla formazione scaligera. Di seguito il comunicato del giudice sportivo:

"Il Giudice sportivo, letti gli atti relativi alla gara Soc. Hellas Verona e Soc. Roma e considerato che la società Roma ha impiegato un calciatore non iscritto nella “Lista dei 25” comunicata a mezzo PEC in data 14 settembre 2020 alle ore 12.14, nonostante fosse divenuto un “over 22”, in violazione dunque del divieto di utilizzo di cui al punto 8 del Comunicato Ufficiale F.I.G.C. N. 83/A del 20 novembre 2014 come successivamente modificato con Comunicato Ufficiale F.I.G.C. n. 76 del 21 giugno 2018; ritenuto, pertanto, di dover applicare la sanzione della perdita della gara prevista al punto 9 del detto Comunicato Ufficiale F.I.G.C. N. 83/A;

P.Q.M."