Stellini: “Vi dico tutto su Barella e il ritorno di Conte alla Juventus”

Dopo l'addio all'Inter, Christian Stellini torna a parlare di Inter a TMW Radio, in cui ha toccato anche altri argomenti
27.09.2021 23:00 di Gianfranco Rotondo   vedi letture

Due anni in nerazzurro al fianco di Antonio Conte, con uno scudetto vinto dominando il campionato. Christian Stellini è stata una delle armi che hanno portato, la passata stagione, l’Inter a vincere il suo diciannovesimo tricolore. Poi, in estate, l’addio per divergenza di programmi con la società e la risoluzione contrattuale con buonuscita.

Stellini, intanto, oggi ha parlato di Inter a TMW Radio, soffermandosi anche su un giocatore in particolare. Ecco le sue parole: “C'è ancora molto, la squadra è cambiata ma gli undici titolari sono praticamente gli stessi. Si vede che c'è stato un ottimo lavoro, quindi ancora oggi c'è ancora qualcosa di Antonio. Conta anche la scelta societaria, che ha dato continuità con il nuovo tecnico a un lavoro fatto precedentemente. Inzaghi ha un modulo simile, che ha sviluppato negli anni alla Lazio".

Su Nicolò Barella e la fascia da capitano: “​​​​​​​Potrebbe diventarlo. I grossi miglioramenti sono nella maturità che ha acquisito, nel gestire le forze, ma anche la gara stessa e i suoi momenti. Sa quando deve rallentare o velocizzare il gioco. Ora ha più marce e tempi di gioco".

Poi, su un possibile ritorno di Conte alla Juventus: “"Tornare alla Juventus? Ho la fortuna di non avere l'obbligo di decidere io (ride, ndr). Credo che Conte abbia dimostrato di essere un grandissimo professionista, altrimenti non avrebbe scelto di andare all'Inter. Ha messo in discussione tanto del suo passato e ha ottenuto risultati. Lui vive di sentimenti, ha già parlato con la scelta che ha fatto. Se ci fossero i presupposti, lui guarderebbe alla professione, prima che al sentimento".