Skriniar ha già in mente il prossimo step della sua carriera. Le parole

Milan Skriniar ha rilasciato un'intervista a Sport Mediaset durante la quale ha fissato gli obiettivi della sua stagione ma non solo
11.10.2019 10:57 di Candido Baldini   Vedi letture

Milan Skriniar ha rilasciato un'intervista a Sport Mediaset durante la quale ha fissato gli obiettivi della sua stagione ma non solo. Il difensore lovacco ha elogiato Conte, lasciando intendere che la parola d'ordine è una sola.

"E' dal primo giorno del ritiro che lavoriamo con l'obiettivo di vincere. Abbiamo voglia di vincere. Conte è stato molto importante perché ci ha dato molto sul piano della mentalità. Ci ha trasmesso la sua mentalità vincente. Non vogliamo mollare mai e provarci fino alla fine. Con la Juventus è arrivata la prima sconfitta stagionale. Loro hanno segnato, mentre noi no. Questo Ko ci deve essere da stimolo".

Nelle ultime gare Skriniar ha incontrato tre grandi campioni, ossia Messi, Ronaldo e Bale, ma lui non ha dubbi su chi sia il migliore tra i 3.

"Messi vede tutti gli spazi e ha una grande visione di gioco. Bello poter giocare contro questi tre grandi campioni in poco tempo".

Infine il prossimo step della sua carriera è chiarissimo.

"Mi piacerebbe essere capitano dell'Inter ed alzare un trofeo. ma in questo momento penso a fare bene alla squadra. E non penso nemmeno a diventare il più grande difensore del mondo. Sono felice che gli altri pensino che possa accadere, ma io penso solo a lavorare per la squadra."