Sabatini non le manda a dire a Lukaku: "Non c’era la fila per prenderlo"

Sandro Sabatini su Romelu Lukaku: "Lukaku all’Everton era più esile e faceva certe cose con quell’agilità che oggi un po’ gli manca".
10.10.2019 16:16 di Luca Leoni Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Sportiva

Il noto giornalista sportivo, Sandro Sabatini, è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva parlando di Romelu Lukaku. Secondo lui il belga avrebbe perso l'agilità che lo contraddistingueva tra le fila dell'Everton. Non è da trascurare però il fatto che l'ex Manchester viene da una serie di infortuni che ne hanno limitato le prestazioni, senza contare che durante i test di rapidità è risultato essere tra i più veloci, circa 36 km/h.

“Tutti noi abbiamo subito dei cambiamenti dopo l’adolescenza. Lukaku all’Everton era più esile e faceva certe cose con quell’agilità che oggi un po’ gli manca. A parte le schermaglie tra Inter e Juventus, l’estate scorsa non c’era la fila per prenderlo…”.