S. Esposito:" Contento per il gol, falso che a gennaio torno all'Inter"

L'attaccante della Spal, in prestito dall'Inter, parla dell'emozione del primo gol e spegne le voci di mercato che in questi giorni lo davano via da Ferrara
21.11.2020 21:30 di Gianfranco Rotondo   Vedi letture

Primo gol per Sebastiano Esposito con la maglia della Spal che oggi affrontava il Pescara, gara fondamentale per gli estensi per potersi avvicinare alle zone nobili della partita. L'attaccante in prestito dell'Inter ha parlato della sua emozione ai microfoni di Dazn:" Ero il primo ad aspettare questo gol, insieme a tutta la mia famiglia. Un'emozione bellissima e di sicuro senza i miei compagni non ce l'avrei fatta".

Sull'assist-man Valoti:" Lo ringrazio per l'assist, probabilmente pagherò una cena a tutti per festeggiare il gol. Spero di poter ringraziare altri miei compagni in futuro".

L'attaccante, inoltre, si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa per alcune voci avvertite in settimana che hanno parlato di una sua volontà di tornare all'Inter a gennaio:" Scusate il termine, ma è una cazzata. Io vado tutti i giorni all'allenamento pieno di entusiasmo e non mi va che i giornali dicano che a gennaio cambierò squadra tornando all'Inter. Non se ne parla. Ho fatto questa scelta perchè questo club ha una storia importante e vuole fare qualcosa di grande. Sono venuto qui per questo, poi ovvio che voglio giocare e fare bene. Ma se ci si ferma all'episodio dell'altra volta in panchina in cui ho sbagliato a far vedere che ero arrabbiato, lo ero perchè avevo fatto sei presenze e zero gol, mica per il cambio. Non ho assolutamente nulla nè con l'allenatore, nè con il club, che anzi ringrazio per tutto quello che fanno per me".