Ritiro Inter blindato,arrivano le lamentele degli svizzeri: "Potevano andare..."

Il ritiro dell'Inter è completamente blindato. I media svizzeri stanno protestando proprio per questo motivo, come si legge su Repubblica.
10.07.2019 16:39 di Luca Leoni Twitter:    Vedi letture
Fonte: Repubblica

Il ritiro dell'Inter è un fortino inespugnabile, solo una troupe televisiva ha provato a carpire delle immagini, ma è stata prontamente scoperta. Non filtra nulla, proprio per questo motivo sono arrivate le prime lamentele e proteste da parte dei cittadini svizzeri.

"I media del Canton Ticino da giorni lamentano il fatto che l’Inter si alleni a porte chiuse, senza alcun contatto con la cittadinanza di Lugano. I pochi tifosi locali che avevano tentato lunedì di accedere ai campi, si sono presto arresi. Sui social dei media ticinesi i commenti sono di questo tenore - scrive Repubblica -. “Per tanto così potevano andare ad allenarsi a Guantanamo”. “Quanto costa ai contribuenti la permanenza dell’Inter? Qual è il vantaggio?”. Roberto Badaracco, direttore del Dicastero municipale sport ed eventi, commenta: “Abbiamo provato a chiedere almeno un allenamento a porte aperte, ma ci è stato risposto picche”.