Rinnovo Perisic, l'Inter ha in mano la carta per convincerlo a restare

Secondo quanto appreso dal portale croato sport.hrt, l'ex giocatore di Bayern Monaco e Wolfsburg potrebbe restare ancora a Milano.
27.11.2021 13:45 di Simone Salines Twitter:    vedi letture
Fonte: sport.hrt

Il rinnovo di Ivan Perisic scotta.

Quello dell'esterno croato all'Inter, fino ad oggi è stato un percorso tortuoso fatto da prestazioni altalenanti ma che nell'ultimo periodo è stato riscattato da prestazioni sempre ampiamente al di sopra della sufficienza. Il giocatore, dopo essere stato un anno in prestito al Bayern Monaco, è tornato a Milano e sotto la guida di Antonio Conte pian piano ha preso confidenza con il ruolo di esterno a tutta fascia che all'età di 33 anni lo sta praticamente consacrando.

Perisic infatti, è diventato imprescindibile anche per Simone Inzaghi. L'allenatore di Piacenza lo ritiene un titolare inamovibile e il minutaggio che gli concede ne è la prova. In questa prima parte di stagione il classe 1989 ha già collezionato 14 presenze condite da tre gol e due assist. Dimostrazione di come sia fondamentale soprattutto in fase offensiva ma che non lascia comunque passare in secondo piano il lavoro svolto in fase di copertura.

Insomma, un giocatore senza dubbio importante ma con il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Perisic attualmente percepisce 5 milioni di euro netti a stagione, un ingaggio senza dubbio importante per un giocatore della sua età. Per convincerlo a restare infatti, secondo il portale croato sport.hrt il club di Via della Liberazione potrebbe proporgli un ingaggio al ribasso (pari a 3.5 milioni di euro) ma con scadenza a giugno 2024. Nelle ultime settimane l'intenzione dell'ex Wolfsburg sembrava ormai presa: lasciare l'Inter e sposare un nuovo progetto. Visto e considerato l'affetto che gli stanno riservando i tifosi nerazzurri però, il giocatore potrebbe seriamente ripensarci.