Radio Sportiva - Longhi si esprime sul pareggio contro lo Slavia Praga

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Bruno Longhi è tornato sul pareggio dell'Inter contro lo Slavia Praga. Le parole
19.09.2019 16:00 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: Radio Sportiva

Bruno Longhi, ai microfoni di Radio Sportiva, analizza il pareggio contro lo Slavia. In seguito qualche parola su Lukaku e Brozovic: 

"Si è vista la netta differenza tra una squadra che ha nove partite nelle gambe e una che ne ha molte meno. La differenza nel ritmo e nella condizione fisica era evidente. Tutti abbiamo sottovalutato i cechi pensando che l'Inter fosse ad un livello superiore".

Su Brozovic-Lukaku: "Il fatto insolito è che certe cose siano state riportate dai giornali. Il battibecco o il tentato corpo a corpo ci possono stare quando le cose non vanno bene, ma di solito non escono all'esterno. L'Inter deve capire chi sia la gola profonda".

Su Lukaku: "Sono rimasto abbastanza deluso dal suo inizio di stagione, mi è stato detto che è al 60% della condizione. Lo vedo ancora molto fermo, non riesce ancora a dare quello che gli chiede Conte, ma se una potenza come Suning l'ha preso significa che avrà valutato ogni situazione".