Quarta punta cercasi: perchè Eddie Salcedo può essere il nome giusto

L'Inter cerca alternative in avanti e potrebbe farsi avanti l'ipotesi low cost fatta in casa, con Eddie Salcedo pronto a far parte della rosa
26.07.2021 21:45 di Gianfranco Rotondo   vedi letture

La prossima stagione dell'Inter potrebbe avere un reparto avanzato completamente rivoluzionato. E' infatti di ieri la notizia rilanciata da Sky Sport di una possibile partenza di Lautaro Martinez nel caso in cui qualcuno si presenti in viale della Liberazione con un'offerta molto allettante. Ma non solo l'attaccante argentino al centro delle voci: a parte Lukaku, infatti, anche Pinamonti e Sanchez sono calciatori con le valigie in mano per motivi differenti - il primo per un rendimento basso e un ingaggio alto, il secondo sia per l'ingaggio che per i guai fisici. Insomma, tre quarti del reparto avanzato potrebbe cambiare e la dirigenza dovrebbe cercare tre sostituti per dare delle valide alternative a Simone Inzaghi. Tra queste, nella testa dei dirigenti, sta prendendo spazio anche la soluzione interna e i nomi che si fanno sono essenzialmente due - per il ruolo di quarta punta, sia ben chiaro.

Si tratta dei due baby Satriano, che sta facendo davvero molto bene in questa fase di preparazione, e di Salcedo, che viene da un infortunio che lo ha tenuto ai box nelle prime amichevoli, ma che rispetto al compagno di squadra ha più esperienza in Serie A. Difatti, l'italo-colombiano, ha giocato a Verona nelle ultime due stagioni ed è pronto ad esplodere in maniera definitiva. Certo, in gialloblù non era un titolare inamovile, anzi, partiva spesso dalla panchina, ma la considerazione ed il lavoro che ha fatto su di lui Ivan Juric è stato molto importante e lo ha fatto maturare tantissimo. Per questo, se si prendesse la via 'low cost', il suo nome sarebbe il primo della lista, ancor di più del compagno uruguagio. Anche il suo agente Beppe Riso ha parlato del suo futuro dicendo chiaramente che il ragazzo sarebbe rimasto in nerazzurro e, se così fosse realmente, potrebbe avere un allenatore che potrebbe valorizzarlo come Inzaghi, che da sempre ha fatto molto bene con gli attaccanti.

Un giovane su cui l'Inter ha puntato, investendo e mandandolo a giocare per fargli accumulare esperienza. Salcedo scalpita e sfida Satriano per il ruolo di quarta punta e si candida prepotentemente per far parte della rosa nerazzurra. Intanto cercherà di dare il massimo negli allenamenti per dimostrare ad Inzaghi che davvero può dare un contributo alla causa, anche perchè, per ciò che concerne il talento, quello non gli manca affatto.