Pedullà ci va giù duro con l’agente di Lautaro: "non c'è rispetto per l'Inter"

Dopo l'intervista dell'agente del "Toro", Alfredo Pedullà ha commentato in maniera estremamente ferma. A suo avviso si tratta di tattica per ottenere
12.09.2019 00:15 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: Sportitalia

Dopo le parole dell’agente di Lautaro Martinez che in una intervista rilasciata ieri ha fatto capire che il suo sogno sarebbe quello di portare il suo assistito a Barcellona a giocare insieme a Messi, Alfredo Pedullà ha replicato con decisione dai microfoni di Sportitalia.

Secondo il giornalista le parole di Carlos Beto Yaque sono molto gravi: " Se lo fa perché gli devono rinnovare il contratto entro dieci giorni lo capisco, ma il mercato è finito, il Barcellona sta pensando ad altre cose Lionel Messi pure. L’agente di Lautaro non ha un minimo di rispetto nei confronti dell’Inter!”

A giudizio di Pedullà la dichiarazione trova fondamento solo nella volontà di strappare un ingaggio più alto dall’Inter, ma anche qui le sue parole sono chiare: "Gli hanno promesso un ingaggio da 3.5 milioni di euro, pensa gliene diano 4 ora? Magari l’Inter gliene dà anche meno dopo questa uscita. L’agente di Lautaro Martinez ha parlato del Barcellona per tre mesi e l’Inter non ha mai voluto cedere, se vuole andare lo facessero andare”.