Pagelle Ludogorets Inter, Eriksen sale finalmente in cattedra

Dopo la vittoria per 0-2 nel campo del Ludogorets, andiamo a scoprire i voti assegnati ai nerazzurri dalla nostra redazione.
20.02.2020 20:58 di Simone Salines Twitter:    Vedi letture

PAGELLE LUDOGORETS INTER - Queste le valutazioni assegnate ai nerazzurri alla nostra redazione.

Padelli 6: L'attacco avversario non lo impensierisce praticamente mai.
D'Ambrosio 6: A tratti distratto e disorientato ma comunque concentrato.
Ranocchia 6: Conte gli affida le chiavi della difesa e lui lo ripaga con una prestazione sufficiente.
Godìn 6.5: L'esperienza maturata negli anni consente al Faraon di contenere le incursioni avversarie senza troppe difficoltà.
Moses 6.5: Spinge e convince. Punta l'avversario Grigore praticamente ad ogni azione mettendo quest'ultimo in difficoltà.
Vecino 6: Tenta qualche tiro dalla distanza che però giunge sugli spalti della Razgrad Arena.
Borja Valero 6: Un po' lento in fase di costruzione dell'azione ma comunque preciso. 
Eriksen 7: L'incisività tanto attesa sbuca fuori solo nella seconda frazione di gioco. Al minuto 71 tiro da fuori area e Iliev bucato.
Biraghi 5.5 Sbaglia stop banali che avrebbero potuto portare la squadra a ridosso dell'area avversaria.
Sanchez 6.5: Propositivo e generoso. Crea a Lautaro spazi preziosi e in più mette al servizio del reparto offensivo la tecnica di cui è dotato.
Lautaro 6: Da diffidato commette l'errore di farsi ammonire saltando così la gara di ritorno a San Siro. Per quasi tutta la durata della gara pressa la difesa avversaria ma senza risultati positivi.

Lukaku (dal 64') 6.5: Fa la sponda vincente per Eriksen per la rete del vantaggio nerazzurro e nel finale trasforma in gol un calcio di rigore.
Barella (dal 72') 6: Porta alla mediana interista una boccata d'aria. Corre, corre, corre.
Young (dal 79'): S.V.