Nazionali Inter, match da dentro o fuori: chi rischia di uscire

Sarà un sabato ad alta tensione per alcuni giocatori nerazzurri con le rispettive nazionali. Chi rischia di essere eliminato da Euro 2020
12.11.2019 19:31 di Davide Currenti   Vedi letture

Ultima sosta del 2019, per lasciare spazio agli incontri validi per la fase a gironi di qualificazione ai prossimi europei che si disputeranno l'anno prossimo. Saranno sette i giocatori dell'Inter impegnati con le rispettive nazionali: Brozovic, Skriniar, De Vrij, Lukaku, Barella, Biraghi e Lazaro.

Con Italia e Belgio già qualificate a Euro 2020, per le due nazionali le prossime partite saranno utili per dare spazio a chi ha giocato di meno ed eventualmente, testare qualche nuovo giocatore. Gli azzurri giocheranno contro Bosnia e Armenia, mentre il Belgio sarà impegnato contro Russia e Cipro

Occhi puntati sul resto dei nerazzurri, con un sabato da alta tensione. Match decisivo per la Croazia di Brozovic che giocherà contro la Slovacchia di Skriniar. Ai croati basterà la vittoria o il pareggio per qualificarsi a Euro 2020, mentre gli slovacchi dovranno tentare l'impresa. Con una vittoria, si porterebbero al secondo posto in classifica, utile per la qualificazione e, all'ultima giornata, dovrebbero superare il fanalino di coda dell'Azerbaigian.

Ancora tutto aperto nel girone dell'Olanda di De Vrij. La nazionale orange, insieme a Germania e Irlanda del Nord, si giocherà la qualificazione in questi ultimi due incontri. Già il prossimo, in programma sabato, potrebbe diventare decisivo. Sarà come uno spareggio, con l'Olanda impegnata in trasferta contro l'Irlanda del Nord. Una vittoria o un pareggio chiuderebbe il discorso qualificazione per De Vrij e compagni, avanti negli scontri diretti grazie al successo in rimonta ottenuto in casa 3-1. Una sconfitta rimetterebbe tutto in gioco all'ultimo turno, con l'Olanda che affronterà in casa l'Estonia, ultima in classifica. 

Anche l'Austria di Lazaro è in lotta per la qualificazione a Euro 2020. Il laterale nerazzurro è stato grande protagonista negli ultimi match giocati con la sua nazionale. Sabato l'Austria giocherà in casa contro la Macedonia, una vittoria porterebbe alla qualificazione la nazionale austriaca. In caso di pareggio, bisognerà vedere i risultati di Slovenia e Israele, ma all'ultimo turno basterà un punto contro il fanalino di coda Lettonia (tutte perse al momento), per staccare il biglietto per Euro 2020.

In caso di esiti positivi, potremmo avere anche tutti e 7 i nazionali nerazzurri qualificati a Euro 2020. Al momento, chi rischia di più è la Slovacchia di Skriniar, ma una combinazione di risultati favorevoli potrebbe portare anche la nazionale slovacca alla fase finale dell'europeo.