Mercato Inter: "A Madrid era un Dio", adesso è un condottiero nerazzurro

Il Chino Recoba ha parlato a latere della Bobo Summer Cup organizzata anche quest'anno da Bobo Vieri. L'ex nerazzurro si è soffermato
21.07.2019 21:10 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: Gazzetta.it

Nel corso della Bobo Summer Cup organizzata anche quest'anno da Bobo Vieri, la Gazzetta dello Sport ha intervistato il Chino Recoba. L'ex nerazzurro si è soffermato in particolare sull'arrivo del suo connazionale  Diego Godin all'Inter.

"Un giocatore forte, molto forte. L’ho avuto come compagno in nazionale nell’ultima parte della mia carriera. E già si vedeva la personalità del campione. Un tipo tosto, con la garra, come diciamo noi. Un difensore uruguaiano a 360 gradi. È stato leader nell’Atletico Madrid e in Nazionale. E ha mostrato carattere da vendere anche scegliendo l’Inter.

A Madrid era un dio, poteva vivere di rendita fino a fine carriera senza particolari pressioni. Insomma, ha lasciato un porto sicuro per scegliere un progetto nuovo, in un club oltretutto in fase di ristrutturazione e che ha bisogno di vincere subito. Pressione a mille e grande concorrenza anche in difesa con i vari Milan Skriniar, Stefan de Vrij e altri. Questo è Godin. L’Inter ha preso un condottiero che ha ancora molto da dare".