Lukaku: "Male per 60 minuti. Forse non siamo una grande squadra".

Lukaku nel post partita analizza il match della sua Inter e lo fa con parole da vero leader: "Dobbiamo fare di più, oggi brutta partita".
22.11.2020 18:09 di Antonio Russo   Vedi letture
Fonte: DAZN

Anche decisivo, sempre più decisivo. Con una doppietta, Romelu Lukaku permette all'Inter di rimontare il match contro il Torino e di dare respiro alla classifica dei nerazzurri. Al termine del match, il bomber belga si è presentato ai microfoni di DANZ dove ha espresso tutto il suo disappunto per la prestazione della squadra contro la compagine granata. Di seguito le sue parole:

"Onestamente non siamo una grande squadra: vivere queste difficoltà non è un bene. Eravamo veramente in difficoltà e abbiamo giocato male per 60 minuti, senza cattiveria e voglia. Poi però ci siamo svegliati e abbiamo vinto, e questo è importante. Io un leader? No, voglio solo aiutare i miei compagni. Non mi piace essere definito così, ci sono tanti giocatori esperti. Dobbiamo dare di più, oggi non abbiamo fatto una bella partita".

Ancora Lukaku: "Questo il momento migliore della mia carriera? Sì, ma cerco di migliorare per diventare un fuoriclasse, cioè quelli che vincono qualcosa. Questa è la mia ambizione e sono in una grande squadra con un grande allenatore".