Lukaku e il razzismo: il giocatore potrebbe lasciare l’Italia?

L'associazione di gente di sport e di spettacolo di cui è membro Lukaku ha preso una posizione durissima sul titolo del Corriere dello Sport
05.12.2019 20:14 di Mario Spolverini   Vedi letture

Romelu Lukaku è membro da tempo di Roc Nations Sports, associazione che raggruppa uomini di spettacolo e di sport. Uno dei suoi dirigenti, Michael Yorkmark, ha commentato il titolo “Black Friday” del Corriere dello Sport sul sito del Sun.  “E’ scioccante, non posso crederci. Sono deluso. Abbiamo letto e sentito tanto a proposito del razzismo in Serie A, esiste. Romelu l’ha subito alla seconda giornata ed è stato molto chiaro.”

Il dirigente ha chiarito che l’Associazione negli ultimi tempi ha già avuto diversi incontri con la serie A, è stata annotata la lettera dei club ma purtroppo i cambiamenti non arrivano mai. Dopo essersi chiesto come fare per cambiare radicalmente, Yorkmark si è detto assolutamente deluso dal titolo del Corriere dello Sport, pur nella convinzione che l’articolo non rispetti la frase del titolo e che gli editori dovrebbero bloccare iniziative editoriali come queste.

In Italia si ha la sensazione che il problema riguardi solo una minoranza mentre non è così. Occorre un piano d’azione coerente con gli obbiettivi da raggiungere, da applicare in maniera rigida anche attraverso l’assunzione di misure durissime. "Se Lukaku può lasciare l’Italia? Non abbiamo parlato di questo”, ha concluso mr. Yorkmark.